Libri sulla Radio: I Linguaggi della Radio e della Televisione

Libri sulla Radio

Libri sulla Radio: I Linguaggi della Radio e della Televisione

Siamo entrati prepotentemente nell’era massmediatica, bombardati da continue sollecitazioni mediatiche che ci “informano”e ci “emozionano” 24 h su 24 attraverso Radio, Tv, giornali ed internet. Ogni media ha il suo linguaggio, la sua forma caratteriale espressiva. Il mondo oggi sarebbe impensabile senza uno studio accurato della comunicazione come forma di espressione esistenziale di base.

E’ necessario per le giovani generazioni capire e trovare il “senso” dei messaggi mediatici, che viene costantemente offerto dalla nostra società attraverso i vari “medium”primo fra tutti la Radio. Per sopperire a tali bisogni sono stati anche istituiti molti corsi universitari dedicati al linguaggio radio e televisivo.

Nell’uso comune il termine “linguaggio”indica la lingua, il “parlato” di un popolo. Quando si parla di “linguaggio radiofonico” si intende il modo e lo stile di comunicare al radio ascoltare attraverso parole, suoni e rumori. In senso lato il linguaggio radio significa anche il modo di distribuire i programmi nell’arco del giorno o della settimana, per cosi dire il “Palinsesto” radiofonico.

Acquista Subito: I linguaggi della radio e della televisione. Teorie, tecniche, formati

Il linguaggio radiofonico non è altro che la codificazione del pensiero originale del conduttore/intrattenitore/giornalista radio che verrà a sua volta decodificata dal singolo radioascoltare. Chi comunica attraverso il medium radiofonico dove tenere conto della propria coloritura espressiva, dell’unicità della sensazione trasmessa, dell’immediatezza del parlato, della simultaneità del messaggio, dell’essenzialità, irripetibilità e relatività del linguaggio radiofonico che ne rappresenta le caratteristiche principali ma anche il limite.

Nella formazione del linguaggio radio fondamentale è anche il “momento creativo”cioè l’ideazione e la preparazione del testo autoriale che dovrà tenere conto delle modalità espressive possibili adottate e degli interessi del radioascoltatore medio. Enrico Meduni, professore ordinario del DAMS all’università Roma Tre e insegnante di Teorie e tecniche del linguaggio radiotelevisivo presso la facoltà di Scienze della comunicazione dell'Università di Siena, saggista e giornalista italiano, profondo conoscitore dei linguaggi multimediali, ha centrato questa esigenza di “comprensione” comune, pubblicando saggi, articoli, opere e manuali di approfondimento su tali tematiche.

Con questo manuale il prof.re Menduni ci introduce nel complesso mondo teorico/ tecnico dei formati Radio e Tv : Audience, infotainment, qualità televisiva, reality show, TV digitale, web radio, multimedialità. Un testo comprensibile , creato per uso didattico, adottato in numerose Università e scuole di giornalismo per lo stile semplice ed efficace ; fruibile anche per i non addetti ai lavori che desiderino approfondire il ruolo e le trasfomazioni evolutive dei « media » oggi. Volume aggiornato, dopo 12 ristampe, in una edizione completamente nuova tutta da scoprire.

Nella prima parte, l’ex Consigliere d’Amministrazione della Rai esamina i media elettronici, la televisione, il cinema e la radio soffermandosi sulle origini storiche, funzionamento ed applicazione di ognuna. La seconda parte del volume è dedicata al « linguaggio Radio »,cogliendone ogni aspetto nella sua complessità evolutiva ; nel dettaglio si evidenziano i vari generi radiofonici e la loro fruibilità con internet e il digitale terrestre, mentre l’ultima parte analizza i meccanismi televisivi.

Acquista Subito: I linguaggi della radio e della televisione. Teorie, tecniche, formati

Un libro utile che permette di acquisire la giusta consapevolezza sul funzionamento dei sistemi mediatici e carpirne i segreti e i messaggi nascosti. Enrico Menduni “I linguaggi della radio e della televisione – teorie, tecniche, formati.” Editori Laterza 2008, pp. 233.

Articolo a cura di Nicoletta Zampano

ACQUISTA SUBITO QUESTO LIBRO