HomeMagazineDati d'Ascolto1° semestre 2021, le radio locali più ascoltate in ogni regione

1° semestre 2021, le radio locali più ascoltate in ogni regione

1° semestre 2021, le radio locali più ascoltate in ogni regione

Come ogni sei mesi circa, tornano i dati d’ascolto di Tavolo Editori Radio e la classifica delle radio locali/superstation più ascoltate in ogni regione. Questa volta però non possiamo fare un confronto con il primo semestre dell’anno prima: nel 2020, causa pandemia, le indagini vennero fermate. Paragoneremo dunque i dati del 2021 con quelli del 2019.

VALLE D’AOSTA

Nella regione autonoma è Radio Zeta a dominare con 5000 presenze (-5000rispetto al 2019), seguita da Discoradio (2000, in crescita di 1000) e Radio Numberone (1000, diminuita di -1000).

PIEMONTE

Nella regione sabauda trionfa ancora Radio Manila con 142000 ascoltatori (-27000), seguita da Radio Sportiva e i suoi 111000 fruitori (-10000). Terzo posto per la Discoradio con 99000 ascolti (+3000).

LOMBARDIA

Nella regione più popolosa d’Italia è Discoradio la regina, con 325000 ascoltatori (ma con un calo di 86000 rispetto a due anni fa). Segue Radio Italia Anni 60 con 266000 utenti (-3000). Bronzo per Radio Sportiva con 206000 ascolti (-67000).

TRENTINO ALTO ADIGE

Sudtirol 1 primeggia in Trentino dove raccoglie 105000 ascoltatori (stabile rispetto al 2019). Al secondo posto sale Radio Dolomiti con 55000 fruitori (+21000). Scende al terzo gradino Radio Tirol che si ferma a quota 34000 ascolti (-2000).

VENETO

Importanti cambiamenti in Veneto: Radio Piterpan sale al primo posto con 329000 utenti (+61000). Rimane seconda Radio Birikina, che passa dai 322000 ascolti di due anni fa ai 315000 del 2021. Scivola al 3° posto Radio Company: 277000 (-78000).

FRIULI

Le venete dominano anche in Friuli: Radio Birikina primeggia con 82.000 ascoltatori (13000), poi Piterpan che sale dai 36000 ai 67000, successivamente si posiziona Radio 80 con 48000 fruzioni (+1000).

LIGURIA

Nella riviera ligure continua a figurare Radio Babboleo al primo posto: 86000 ascolti (-25000). Segue Radio Nostalgia, che scende dai 77000 ai 44000. Leggero calo per Radio Zeta: 29000 (-1000).

EMILIA ROMAGNA

Strapotere della superstation Radio Bruno in pianura padana che, nonostante segni un -29000, si attesta prima con 484000 ascolti. Condividono il secondo posto Radio Studio Delta (-31000) e Radio Italia Anni 60 (-4000), entrambe a quota 91000. Terza la veneta Birikina, con 84000 fruizioni (+24000).

TOSCANA

Ancora una radio interregionale al timone della Toscana: è Subasio, con 294000 ascolti (-35000). Cresce Mitology ’70-’80, che passa da 119000 a 141000. Terzo posto per Radio Sportiva, in diminuzione di 10000 unità: si ferma a 129000.

UMBRIA

Una delle “sorelle” del gruppo RadioMediaset domina anche in Umbria: Subasio si posiziona a quota 185000 utenti (-71000). Uno stacco netto divide la superstation dalla seconda: Radio Delta raccoglie 24000 ascolti (+5000), seguita da Radio Onda Libera (-3000).

MARCHE

Sull’Adriatico è ancora Subasio a primeggiare: 215000 contro i 260000 del 2019. Radio Lina Numero Uno raggiunge 34000 persone (-19000), mentre Radio Studio Più scende da 44000 a 32000.

LAZIO

Nella Capitale e regione ancora Subasio al primo posto con 474000 ascolti, ma con un brusco calo di -107000. Seconda Radio Globo con 255000 fruitori (-82000). Terza Dimensione Suono Soft che rimane pressoché stabile: 226000 (-1000).

ABRUZZO

Radio Delta 1 è proprio la numero 1 dell’Abruzzo: 54000 ascolti (-14000). Segue Radio Parsifal a quota 51000 (-10000), poi Radio Ciao con 48000 ascoltatori (anch’essa -10000).

MOLISE

In Molise le radio locali più ascoltate non sono così locali, in quanto tutte e 3 di altre regioni: Radio Kiss Kiss Italia con 13000 ascoltatori (-5000), seguita da Radio Play Capital con 11000 utenti (+2000) e Radio Norba con 8000 (-3000).

CAMPANIA

Le locali di Kiss Kiss prevalgono in Campania: prima Radio Kiss Kiss Italia con 532000 ascolti (-24000), seconda Radio Kiss Kiss Napoli con 478000 (+48000). Terza Radio Ibiza, che scende da 427000 a 360000 fruitori.

PUGLIA

Nel tacco dello Stivale Radio Norba si mantiene prima con 525000 ascoltatori (-43000). Per trovare la seconda radio bisogna scendere sotto i 200k: Radio Italia Anni 60 si piazza a quota 162000 (-18000), seguita da Ciccio Riccio con 123000 utenti (-10000).

BASILICATA

Sullo Ionio Radio Norba trionfa con 68000 presenze, seguita da Radio Carina con 46000 (19000) e Radio Potenza Centrale con 43000 utenti (+5000).

CALABRIA

Radio Juke Box è la regina della Calabria: 68000 ascolti (-22000). Radio Ricordi si attesta a quota 57000 (-3000), seguita da Radio Italia Anni 60 con 41000 (-2000) ascoltatori.

SICILIA

Radio Margherita domina in Sicilia con 325000 ascolti (-48000), mentre RGS passa da 124000 a 102000. Radio Sportiva terza a quota 92000 (-13000).

SARDEGNA

Nella seconda isola italiana Radio Lina è in testa con 74000 ascoltatori (-2000), segue Sportiva con 40000 ascoltatori (+15000). Bronzo per Radio Sintony, che raccoglie 39000 utenti (-20000).

Francesco Pinardi

Francesco Pinardi

Conduttore radiofonico, speaker, giornalista e studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Torino. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Ilaria Cappelluti passa a Radio Kiss Kiss

Ilaria Cappelluti passa a Radio Kiss Kiss

RTL 102.5: l’addio di Jolanda Granato

RTL 102.5: l’addio di Jolanda Granato

Stefano Fisico, Dj di Radio Italia ci parla del suo Radio Italia Club

Stefano Fisico, Dj di Radio Italia ci parla…

Articoli recenti

Francesco Facchinetti denuncia Conor McGregor

Francesco Facchinetti denuncia Conor McGregor

Lucarelli e Bignardi difendono Ambra su Radio Capital

Lucarelli e Bignardi difendono Ambra su Radio Capital

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.