HomeMagazineRadio NewsMarco Mazzoli: “Dobbiamo stringere la cinghia”

Marco Mazzoli: “Dobbiamo stringere la cinghia”

Marco Mazzoli: “Dobbiamo stringere la cinghia”

Dopo l’addio di Marco Dona a Lo Zoo di 105, il leader Marco Mazzoli interviene per chiarire la situazione del programma e della radio.

“A parte la moda della settimana, di fare video strappalacrime, vorrei chiarire due punti, così da stare tutti tranquilli – esordisce il conduttore – Il 2020 è stato un anno devastante per molti e per molte aziende, le perdite sono indefinibili! Da sei mesi mi echeggia la parola “taglio”, “taglio” nel cervello“.

La resa dei conti – prosegue Marco – è arrivata qualche mese fa, quando la radio, per poter sopravvivere ha chiesto a tutti di fare uno sforzo, compreso me e lo Zoo! Se prima potevamo permetterci di avere più elementi in squadra della Juve, ora dobbiamo stringere la cinghia e così, per evitare di lasciare qualcuno a casa e dovendo affrontare una difficile stagione, ci sono stati degli spostamenti, ma tutto nella tutela del loro posto di lavoro“.

“Chi è assunto è più tranquillo, mentre chi è “collaboratore” (come me, Paolo, Fabio e Wender), ci sono stati tagli e sforzi pesanti! Questo per dire che il 2020 è un anno da dimenticare e che appena questo periodo delirante finisce, sicuramente tutto tornerà come prima o forse meglio“.

“Rimane un dato di fatto – conclude Mazzoli – in tutto sto bordello, in tutta questa incertezza, stiamo comunque lavorando per portarvi una stagione dello Zoo di 105 potentissima! A Lunedì“.

Francesco Pinardi

Francesco Pinardi

Conduttore radiofonico, speaker, redattore e studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Torino. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Articoli recenti

Zoo di 105, Marco Mazzoli positivo al Covid-19

Zoo di 105, Marco Mazzoli positivo al Covid-19

Riparte “I dj contro l’abbandono dei RAEE”

Riparte “I dj contro l’abbandono dei RAEE”

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.