HomeMagazineSpegnimento FM: le parole di Roberto Sergio su Italia Oggi

Spegnimento FM: le parole di Roberto Sergio su Italia Oggi

Spegnimento FM: le parole di Roberto Sergio su Italia Oggi

Roberto Sergio, direttore di Rai Radio, è intervenuto su Italia Oggi riguardo alcuni interessanti aspetti relativi alla rivoluzione digitale della Radio oltre che i risultati, in particolare di Rai Radio2. “Ebbene – dice Sergio, sui 14 canali televisivi Rai su RaiPlay – la versione Visual di Rai Radio 2 è al quinto posto per audience. – ne avevamo parlato anche al World radio Day – E, grazie all’evento M’illumino di meno, salirà al quarto posto tra i prodotti televisivi Rai in questa settimana. Voglio ricordare che la finestra mattutina di Radio 2 Social club in tv su Rai Due non influenza questo risultato, perché gli ascolti di quello spazio vengono comunque attribuiti a Rai Due.”

Insomma, un quinto o quarto posto televisivo che sembra quasi paradossale, poiché – come leggiamo su Italia Oggi – la versione Visual di Rai Radio 2 (direttore Paola Marchesini) non intende diventare un canale tv, né scimmiottare il piccolo schermo, ma punta semplicemente a essere una radio che si ascolta e anche si vede (la famosa Radiovisione, intuizione di RTL 102.5 e di Lorenzo Suraci a partire dal 2007).

Rai Radio2 sbarca in visual su TV Sat e sul Digitale Terrestre

La grande novità è lo sbarco del canale Visual di Radio 2 su TivùSat, e dal 1° gennaio 2023 sul 202 del digitale terrestre. Ma è prevista una evoluzione video pure per Rai Radio 1: “Metteremo a disposizione del direttore Andrea Vianello due nuovi studi digitali, da inaugurare in settembre: uno nella sede di via Asiago, uno a Saxa Rubra, centro di produzione nel quale viene realizzato il 95% dei contenuti di Rai Radio 1.

Lo studio potrà ospitare pubblico, eventi live. E in questo modo – racconta Sergio – anche Radio 1 potrà aprire più spazi su RaiPlay, aumentando la produzione video sui social”.

Roberto Sergio

Roberto Sergio: spingiamo lo spegnimento dell’FM dal 2025

Si è parlato poi del caro bollette che colpisce molto anche Rai Radio, pensando così alla modalità distributiva del segnale: “Sia io, sia i vertici di RDS riteniamo sia venuto il momento di spingere decisamente sullo spegnimento dell’FM e sul potenziamento del DAB. Stiamo proponendo l’inizio dello spegnimento degli impianti a partire dal 2025, per arrivare a uno switch off completo al digitale nel 2030. Se rinunciamo alle torri, agli impianti tradizionali, avremo risparmi pazzeschi in bolletta elettrica, consumeremo meno energia, inquineremo di meno senza tutte quelle torri.

D’altronde, i fondi del Pnrr vanno proprio verso un modello più sostenibile. So benissimo, però, che molti vedono questa battaglia come un tentativo Rai di rafforzarsi rispetto alla situazione attuale, perché siamo più strutturati sul digitale e sul Dab+ e un po’ meno sulle frequenze tradizionali”.

Rai Radio: il 13 Aprile i 90 anni di Via Asiago

Sergio, su Italia Oggi, ha concluso citando le ricorrenze: il 13 Aprile si Celebreranno i 90 anni della sede di Via Asiago. “Organizzeremo visite guidate insieme con il FAI – ha detto Roberto Sergio – sia ai nuovi studi, sia al nostro stupendo archivio storico fotografico.

Poiché i 90 anni coincidono con i 100 anni della Polizia di stato, avremo la loro orchestra che chiuderà la giornata suonando le più celebri arie di Ennio Morricone nella nostra sala di via Asiago“. E intanto si comincia già a pensare al programma intenso che porterà il mezzo radiofonico italiano al compleanno di 100 anni il 6 ottobre 2024.

Lo scorso 13 Febbraio, al World Radio Day, abbiamo affrontato con Roberto Sergio, questi ed altri temi durante la sua intervista recuperabile qui sotto.

Radiospeaker.it

Radiospeaker.it

Siamo la Più Grande Radio Community Italiana. Database dei professionisti della radio, delle Emittenti Radiofoniche, Radio news, Corsi di Radio, servizi per le radio e tanto altro. Leggi i miei articoli

Articoli popolari

Don Cash su Discoradio dal 5 agosto ore 12:00

Don Cash su Discoradio dal 5 agosto ore…

RDS, Paolo Piva: In radio non bisogna smettere di migliorarsi

RDS, Paolo Piva: In radio non bisogna smettere…

Articoli recenti

Laura Ghislandi lascia RTL 102.5: “È stato un onore”

Laura Ghislandi lascia RTL 102.5: “È stato un…

Amici 22: Federica Gentile sceglie Aaron nella prima gara di inediti

Amici 22: Federica Gentile sceglie Aaron nella prima…

Rai Main Media Partner della Festa del Cinema di Roma: Rai Radio2 radio ufficiale

Rai Main Media Partner della Festa del Cinema…

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle novità del Settore Radiofonico.