Fabrizio Tamburini racconta il nuovo palinsesto di M2O

Interviste

Fabrizio Tamburini racconta il nuovo palinsesto di M2O

Dance per vocazione, vincente per originalità.

M2O, con la sorella Radio Capital, piace più delle altre radio nazionali: lo dicono le ultime rilevazioni degli ascolti. Entrambe le emittenti riescono a diversificare la qualità dell’offerta disponendo di una identità precisa, piacente. Queste sono il canale fisso di molti esercizi commerciali e fans affezionati alla programmazione musicale.

In tema di novità relative al palinsesto invernale, M2O sarebbe pronta ad “invertire le fasce di Selvaggia Lucarelli e Mariolina Simone: la prima trasmetterà dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12; mentre la seconda dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20”; ad annunciarlo e Fabrizio Tamburini – direttore artistico - durante un’intervista. Questa sarebbe la grande novità che ci attende.

La Lucarelli continua a farsi apprezzare sui social collezionando migliaia di like e opinioni e commentando quello che gli altri fanno finta di non vedere. Sempre pungente, raramente qualunquista, Selvaggia ha condotto “La fine del mondo”, ma dalla prossima stagione il suo programma potrebbe avere un nome alternativo. Il direttore, a proposito, dice “potremmo pensare a un nome nuovo per il programma”. Su due piedi proporrei “Selvaggia per scelta”, o “Selvaggia di nome e di fatto”; che potrà interessargli l’idea? Il nome del programma di Mariolina, invece, rimarrà invariato “Mario&TheCity”.

“Le ragioni del cambiamento sono riconducibili alla maturata convinzione che le due conduttrici nei due nuovi orari sapranno intercettare ancora più efficacemente le esigenze del pubblico. Le caratteristiche dei programmi rimarranno più o meno le stesse, con qualche novità. Mariolina in particolare si dedicherà molto al cinema, che insieme alla radio rappresenta per lei una vera e propria passione”, specifica Fabrizio Tamburini a proposito delle inversioni di fascia.

“Per il resto, è prevista una evoluzione di Dual Core con Dino Brown e Alberto Remondini (stesso orario, 17-18),  oltre alla conferma "convinta" di tutta la squadra che anche quest'anno si è distinta per gli strepitosi risultati ottenuti”, aggiunge il direttore inorgoglito della squadra. “Probabilmente, avremo ancora con noi il "mezzo busto" di Sky Stefano Meloccaro, che durante i mondiali di calcio ha trasmesso quotidianamente insieme a una delle rivelazioni di questa stagione, Sabrina Ganzer, con risultati davvero ottimi”, specifica Tamburini.

Vincere con poco è una bella conquista, ma per una squadra ambiziosa e discreta, come la loro, non è mai abbastanza.

 

Articolo a cura di Annalisa Colavito